EDDIE VAN HALEN (1955 – 2020)

07.10.2020   |   Riccardo Caccia
EDDIE VAN HALEN (1955 – 2020)EDDIE VAN HALEN (1955 – 2020)
Photo credit: photo by Alan Light
EDDIE VAN HALEN (1955 – 2020)EDDIE VAN HALEN (1955 – 2020)
Photo credit: photo by Alan Light
Martedì 6 ottobre è deceduto Edward Lodewijk “Eddie” van Halen. Era ricoverato al St. John’s Hospital di Santa Monica, California, per un tumore alla gola.
EDDIE VAN HALEN (1955 – 2020)
Photo credit: la copertina del primo album della formazione Van Halen (1978)
EDDIE VAN HALEN (1955 – 2020)
Photo credit: la copertina del primo album della formazione Van Halen (1978)
Pirotecnico chitarrista dotato di una sorprendente tecnica, van Halen nasce il 26 gennaio 1955 a Nijmegen (Paesi Bassi) e all’età di 7 anni si trasferisce in California, a Pasadena.
Nel 1974 forma la band Van Halen insieme al fratello Alex (batteria), Michael Anthony (basso) e David Lee Roth (canto). La formazione guadagna un posto di tutto rispetto nell’Olimpo dell’hard rock ed Eddie van Halen diventa un solido punto di riferimento per i giovani chitarristi.
Diventa assai famoso anche nei territori del pop lussuoso grazie alla sua incisiva presenza nel brano Beat It, traccia inserita nel disco di enorme successo commerciale Thriller (1982) di Michael Jackson.
icona ARTICOLI CORRELATI
vinyl
stai ascoltando:
play pause
ascolti precedenti X
vinyl