THE MATT SCHOFIELD TRIO

Ear To The Ground (2007)

Dopo quello di debutto intitolato The Trio, Live (pubblicato nel 2004), i due CD del 2005 (uno registrato dal vivo Live At The Jazz Cafe e l'altro in studio Siftin' Thru Ashes), Matt Schofield pubblica nel 2007 l'ottimo Ear To The Ground. Nato a Manchester, Inghilterra, Schofield impara a suonare la chitarra a 12 anni ispirandosi a B. B. King, Albert Collins, Stevie Ray Vaughan e ancora giovanissimo entra a far parte della London Blues Band di Dana Gillespie. Ear To The Ground è un delizioso lavoro, compatto e variegato, in cui confluiscono numerose tendenze musicali: si va dal blues al jazz, dal rock al funky. Il tutto coordinato dalla spiccata sensibilità chitarristica del titolare, coadiuvato da Jonny Henderson alle tastiere (impegnato anche a fornire la linea del basso) e da Evan Jenkins alla batteria e percussioni.
brani trasmessi dal RockPartyShow
pallino
1
Pack It Up
03:57
prima emis. 02.02.2008
pallino
2
Troublemaker
03:21
prima emis. 21.09.2014
pallino
3
Ear To The Ground
05:24
prima emis. 02.02.2008
pallino
4
Heart Don't Need A Compass
06:45
prima emis. 02.02.2008
pallino
5
Once In A While
05:43
prima emis. 25.05.2013
pallino
6
Room At The Back
02:20
prima emis. 02.02.2008
pallino
7
Someone
04:42
prima emis. 02.02.2008
pallino
8
Searchin' (Give Me A Sign)
05:20
prima emis. 20.09.2013
pallino
9
Move Along (instrumental)
02:37
prima emis. 02.02.2008
pallino
10
Cookie Jar
05:44
prima emis. 05.11.2008
pallino
11
When It All Comes Down
04:43
prima emis. 23.02.2013
vinyl
stai ascoltando:
play pause
ascolti precedenti X
vinyl