icona DISCOCONSIGLIATOSUPER 086

JOE BONAMASSA

Blues Of Desperation (2016)



L'attività discografica e concertistica di Joe Bonamassa è a dir poco intensa, quasi frenetica. Pubblicazioni a getto continuo e decine e decine di spettacoli live caratterizzano la carriera del chitarrista/cantante/compositore nativo di Utica (Contea di Oneida, Stato di New York).
Se a ciò si aggiungono le innumerevoli e impegnative partecipazioni ad altri progetti (le collaborazioni con la cantante Beth Hart, le passate e presenti attività con le formazioni Bloodline, Black Country Communion e Rock Candy Funk Party e l’adesione a innumerevoli tributi), non si riesce a capire come possa trovare il tempo per incidere nuove opere discografiche a proprio nome.
Eppure, da anni la carriera discografica del prorompente chitarrista si mantiene costantemente su livelli di elevata qualità. Come dimostra il disco (il primo di quanti?) del 2016 intitolato Blues Of Desperation, undici tracce composte da Bonamassa insieme ad altri artisti (James House, Tom Hambridge, Gary Nicholson, Jeffreys Steele, Jerry Flowers) oppure in solitario (come capita nel brano che chiude la raccolta intitolato What I've Known For A Very Long Time) in cui il blues è irrobustito magistralmente da iniezioni di corroborante e inarrestabile rock.
Tracklist interamente trasmessa dal RockPartyShow
pallino
1
This Train
04:18
 
pallino
2
Mountain Climbing
05:41
 
pallino
3
Drive
05:44
 
pallino
4
No Good Place For The Lonely
08:35
 
pallino
5
Blues Of Desperation
06:23
 
pallino
6
The Valley Runs Low
03:58
 
pallino
7
You Left Me Nothin' But The Bill And The Blues
04:05
brano rockpartyshow
pallino
8
Distant Lonesome Train
05:43
 
pallino
9
How Deep This River Runs
06:23
 
pallino
10
Livin' Easy
04:32
 
pallino
11
What I've Known For A Very Long Time
05:29
 
vinyl
stai ascoltando:
play pause
ascolti precedenti X
vinyl